Psicologi Mantova - Dott. Ilaria Bertolini Psicologo Mantova -

Vai ai contenuti

Menu principale:

 
 
LA PSICOTERAPIA BREVE STRATEGICA
     L'intervento di Psicoterapia che eseguo nel mio studio, è un intervento Strategico e di conseguenza Breve. Cosa significa?
   Vuol dire dire che l'approccio psicoterapeutico agisce fissando gli obiettivi di soluzione del problema focalizzandosi su di esso. Tale procedimento non prevede uno studio del passato, bensì una valutazione delle variabili che mantengono l'impasse, permettendo, così, un percorso breve composto da tappe cruciali ed essenziali.

  A seconda della radicalizzazione del problema si possono avere due modalità di trattamento:
     La preferenza di applicazione tra i due approcci risiede nell'invalidazione data dal problema che si sta vivendo: se è un blocco che riguarda più ambiti della vita impedendone il normale svolgimento è più opportuna una psicoterapia, altrimenti se è una difficoltà che dà una sofferenza non facilmente gestibile, ma contenuta e soprattutto non invalidante, è più opportuna una consulenza psicologica.
INTERVENTI

In qualità di Psicologo e Psicoterapeuta svolgo interventi riguardanti:

problematiche psicologiche:

  • ansia con o senza attacchi di panico, ovvero, quando l'ansia è percepita generalizzata e costante, oppure, quando in modo imprevedibile ed incotrollato sono vissute crisi di paura per cui si vorrebbe fuggire da sé stessi, ma da sé stessi non si può fuggire. Panico: "Dov'è la via di fuga?" è un articolo che tratta un disturbo sempre più diffuso: la claustrofobia. Si mettono in luce significati legati a questo problema non del tutto noti.

  • disturbi ossessivo - compulsivi: quando i rituali creano l'illusione del controllo;

  • ipocondria o paura della malattia?

  • dubbio ossessivo: il rimuginare in continuazione i pensieri, i dubbi e le apprensioni;

  • depressione nelle sue varie forme: quando gli effetti dell'insuccesso deprimono l'umore;
  • blocco della performance da studio e lavorativa: problemi legati alla prestazione scolastica (apprendimento/ansia da interrogazione/esame), o lavorativa, o creativa;
  • disturbi sessuali maschili (eiaculazione precoce, eiaculazione assente, difficoltà erettile), femminili (incapacità di mantenere l'eccitazione, anorgasmia, vaginismo), disturbo del desiderio sessuale (sia maschile che femminile);
  • disturbo post-traumatico da stress;
  • disturbi legati all'abuso di internet: giochi, shopping compulsivo, pornografia e ludopatia su web;
  • elaborazione del lutto. 
problematiche relazionali:
  • problemi di coppia includono conflitti, rabbie irrisolte, chiusure, silenzi, tradimenti (fisici e/o virtuali). Non sempre la psicoterapia di coppia necessita di avere entrambi i membri della coppia in seduta per apportare cambiamenti al rapporto, come è descritto in PSICOTERAPIA INDIVIDUALE DI COPPIA.
  • "amori difficili": rientrano nelle dinamiche di coppia; qui sono evidenziati per dare spazio a quelle situazioni che danno moltissima sofferenza e molte sono le difficoltà di affrontarle, sono relazioni che spesso non hanno una ufficialità (di coppia), o, in taluni casi, vi è l'assenza del partner;
  • stalking;
  • problemi di relazione in ambito familiare (genitore-figlio, figlio-genitore), sul luogo di lavoro (con i colleghi sia per cause personali che professionali), in ambito sociale (con l'amico/a), con "l'altro" generalizzato;
  • mobbing;
  • autostima, percezione di sé, valore di sé nella relazione con sé stessi e gli altri.

 
Dott. Ilaria Bertolini
   Ilaria Bertolini é Psicologo Psicoterapeuta iscritta all'Ordine degli Psicologi della Lombardia (n°5172) ed è specializzata in Psicoterapia Breve Strategica.
     Riceve su appuntamento nel suo studio di Mantova. Leggi tutto.
LIBRI
Vi presento il mio libro: 

L'autostima 
non esiste
Come liberarsi da 
uno degli ostacoli più grandi 
che l'uomo si sia costruito

     E' un testo che si rifà alla mia pratica clinica, ovvero, ai colloqui sostenuti durante le sedute di psicoterapia in studio con i miei clienti. La scelta di trattare l'argomento dell'autostima è per dare un'immagine di essa dinamica, "in movimento", in continua "lavorazione" rispetto agli eventi, le corcostanze che si vivono, non per ultimo il contesto sociale d'appartenenza. A quale scopo? Per poter riflettere sulla opportunità, da un lato, di togliere al concetto di autostima l'"assolutezza" con cui viene vissuto e per questo imprigionante ed invalidante, dall'altro, di ritrovare la sensazione di libertà percependo l'autostima stessa come modificabile e, quindi, "ri-costruibile" nei modi più funzionali. continua...


E-BOOK GRATUITI

E-book di approfondimento 

di Psicologia Psicoterapia

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dott. Ilaria bertolini iscritta all'Ordine degli Psicologi della Lombardia
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu